venerdì 22 agosto 2008

Exempla


















Leone che azzanna un'antilope, da un sarcofago romano, metà III sec. d.C

"Qual è il valore di questa bellezza, considerando che la ripresa dei modelli nel Duecento non è stata appena un’imitazione dei modelli classici?
In queste opere è evidente che il cristianesimo non è un pensiero, ma è vissuto, sentito come esperienza innanzitutto di Cristo presente.Questo ritorno al classico, questa tradizione che rivive è possibile perché c’è un’esperienza presente che riesce a plasmare questi volti. "


Carron, appunti dalla sua visita alla mostra Exempla



Domani parto per il Meeting di Rimini, dove spiegherò la grande mostra "Exempla. La rinascita dell'antico nell'arte italiana da federico II ad Andrea Pisano". Sarà una vera sfida! Arrivederci ad inizio settembre.

2 commenti:

RUTH ha detto...

Evvài, Annina, sarai una magnifica "cicera"! Al tuo ritorno ci racconterai...Salutoni al Meeting! Ti abbraccio forte! Rita

giacabi ha detto...

Grazie del tuo impegno. ciao