venerdì 22 febbraio 2013

R. Doisneau, La voiture fondue

"Non si era mai potuto convincere che la vita dovesse proprio essere così grigia e indifferente, così priva di misteri e di miracoli, come tutti affermavano quando dicevano rassegnati: così è la vita!" 

M. Ende, da La Storia Infinita

2 commenti:

Edoardo Dantonia ha detto...

Non ha senso desiderare un mondo che sia "una fottuta comune hippy", per citare "Watchmen": tutto amore e passerotti che cantano. Il Male c'è come c'è il Bene e così sarà sempre, fino alla fine dei tempi. Sta a noi perseguire il Bene e combattere per esso. Allo stesso modo è la Bellezza che ci viene data, ma siamo noi che non dobbiamo voltarci dall'altra parte, se vogliamo vivere onestamente.

annina ha detto...

Scusa ma cosa c'entra la comune hippy?
Per renderci conto dei "misteri e miracoli" bisogna proprio non voltarsi dall'altra parte, come dici tu.